CASA HOWARD FIRENZE: RESIDENZA D'EPOCA

CASA HOWARD FIRENZE: RESIDENZA D’EPOCA

Casa Howard Firenze: residenza d’epoca sita in via della Scala 18. Una dimora intima, eclettica e curata in ogni dettaglio. Una maison dentro la quale si tocca con mano la passione e la storia di una Famiglia con un’ attenzione maniacale per la bellezza. Iconici oggetti di design che si amalgamano alla perfezione con gli stilosi dettagli vintage e non. Carta da parati e morbidi pouf di broccato. Stampe antiche e tanti oggetti che adornano le varie stanze ed abbelliscono senza vanità. Qui tutto è ricercato senza forzatura e traspare un grande vanto portato orgogliosamente avanti da Bonifacio, energico, elegante ed aristocratico padrone di casa.

Il sogno di una madre chiamato Casa Howard. Donna dalla tempra creativa e figlia di un importante rappresentante del mondo tessile. Pioniere che aprì a Roma una prestigiosa boutique dalla quale sarti e stilisti potevano facilmente trovare diverse tipologie di tessuto provenienti da ogni parte del mondo. La lungimiranza dell’epoca quando ancora non esisteva la globalizzazione. La madre di Bonifacio segue quindi per molti anni il padre, che lavorava per la moda, in giro per il mondo. L’ Officiel prima Vogue poi. Tutto questo nel succedersi degli anni non ha fatto altro che alimentare sempre di più l’innamoramento atavico di famiglia per la bellezza e il saperla tradurre tra le pareti e la quotidianità.

Casa Howard offre i servizi di un albergo di lusso ma con il feeling di casa. Tredici stanze una diversa dall’altra e tutte personalizzate secondo stile e ricercatezza. Protagonista rimane sempre quel giusto tocco eclettico che rende ogni camera qualcosa di unico e speciale.

Bonifacio oggi non possiede solamente Casa Howard ma l’abita e la personalizza studiandone i dettagli custom made in un continuo divenire. Camere nelle quali sono presenti molti oggetti disegnati anche dalle sue mani come le bottiglie di vetro con l’acqua micro filtrata (per il rispetto dell’ambiente) e singolarmente serigrafate nonchè inserite in portabottiglie di pelle ideate con le maestranze artigiane locali; la prima colazione ricca e abbondante con yogurt fatto in casa e servita su servizi Richard Ginori e posaterie d’argento.

Mangiare a Firenze? Cibleo è la scelta giusta. Leggi qui

Numerosi dettagli di stile come un’antica vasca Devon in una delle stanze; il giornale in ogni stanza con utili informazioni per la scoperta della città del quale è stata selezionata e studiata ogni singola parte, carta inclusa. Il minimo comune denominatore che personifica Casa Howard è aumentare la qualità abbassando l’impatto ambientale sempre e comunque con stile ed eleganza. Solo in questo modo si potrà ottenere la massima resa.

Casa Howard Firenze: residenza d’epoca che nel corso del tempo avrà sempre maggiore attenzione al dettaglio poichè la volontà è renderla qualcosa di unico, speciale e irripetibile. Gestione famigliare con un tocco fondamentale di grande esperienza grazie all’elegante savoir faire di Paul Lydka, concierge per molti anni presso il prestigioso Four Seasons Hotel Firenze. Esperienza internazionale e maestria Made in Florence. Paul riesce ad apportare a Casa Howard know how e savoir faire ricamati di sapiente eleganza ideando esperienze irripetibili con consigli assolutamente imperdibili. Attenzione massima all’ospite e soprattutto all’accoglienza. Essere ben voluti è oramai un privilegio.

La cornice di una città meravigliosa quale Firenze e il quadro Casa Howard rigorosamente dipinto a mano. Penellate possenti e corpose stese da un pittore dal polso saldo quale quello di Bonifacio. Un unicum prezioso da godersi pienamente a due passi dalla Basilica di Santa Maria Novella e a qualche altro passo da una trattoria dall’atmosfera filmica e non turistica “Sostanza – IL Troia”. La danza dei sensi abbia inizio.

Informazioni

Casa Howard

Instagram

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.