(RI)PARTIRE DAL MADE IN ITALY: MISCUSI

Miscusi è un luogo con due ingredienti principali: la pasta e la felicità. Sono inoltre stati aggiunti il calore del salotto di casa; la qualità delle eccellenze italiane, come le farine di Altamura; la tradizione della pasta preparata ogni giorno nel pastificio e il divertimento di poter personalizzare il proprio piatto. Il grande sogno di Miscusi è di unire il mondo attorno al piatto che il mondo ama di più.

L’atmosfera di casa e il tempo per due chiacchiere tra amici con un piatto di pasta appena fatta. Non mancano inoltre bruschette, vino della casa e dolci della nonna. Insomma, tutto quello che ci si aspetta da una spaghettata in famiglia.

Proprio come l’alimentari di quartiere, si può portare a casa il menù perfetto per tutte le occasioni.

Il nuovo cornetto Algida della linea “stellati gourmet”. Conoscete Andrea Tortora (AT Patissier)? Leggi qui

C’è stato un primo momento, prima che il decreto chiudesse le attività ristorative, nel quale è stato il caos: poche informazioni, frammentate e difficoltà a capire cosa sarebbe accaduto. E’ stato deciso di chiudere i locali per tutelare i dipendenti e anticipare così il decreto. E’ stato poi accelerato un progetto che Miscusi aveva in pipeline verso la fine dell’anno, la miscusi bottega: un negozio virtuale (al momento attivo solo su Milano ma che sarà espanso anche nelle altre città in cui siamo presenti)  nel quale comprare la nostra pasta fresca ed i condimenti per replicare a casa i piatti cult. Una volta lanciato ora sta andando benissimo, quando la miscusi family non poteva raggiungere i locali Miscusi gli portava tutto il necessario per cucinare oltre ad aver messo a loro disposizione dei video tutorial delle nostre mamme pastaie.

Molto importante è stato anche il lancio di un progetto di solidarietà nella fase più acuta del lockdown per consegnare gratuitamente pasta a medici ed infermieri in prima linea, ma anche ai senzatetto. Nonostante le difficoltà, Miscusi non ha mai lasciato indietro nessuno. Hanno aderito diversi brand food tra cui Barilla e lo chef stellato Pino Cuttaia. Nel primo mese sono stati consegnati olre 2000 pasti.

Pasta e tanto amore. What else?

La Miscusi family vi aspetta. Buon viaggio nel gusto!

Tutti i diritti di immagini e video presenti sono riservati.
Illustrazione fondo pagina: © Violetta Pouedras

Informazioni

Miscusi

Instagram

Facebook

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.